Cerca
  • Eleonora Montanari

Guccify yourself


Vetrina del negozio Gucci di calle Serrano 49, a Madrid

La guccificazione.

Non ci pensi. Poi un giorno te la ritrovi davanti, mentre svogliata osservi una vetrina – e ovviamente il negozio è quello di Gucci. Ma che cos'è la guccificazione?

Ogni collezione della maison, dall'arrivo di Alessandro Michele, passa tre fasi: crea dibattito, diventa tendenza, infine si trasforma in motivo "da copiare" e riprodurre su larga scala.

Basti pensare alle slipper foderate di pelo, bersaglio dello scherno generale, oggi nuovo classico. È la guccificazione.

Riassumendo e interpretando un po’ la definizione del verbo guccify che troviamo sullo Urban Dictionary, dizionario dedicato a neologismi e slang in lingua inglese, possiamo dire che la guccificazione consiste nel rendere lussuoso un outfit elevandolo grazie a dettagli esclusivi, mescolando gli stili senza tuttavia rinnegare il passato.

Gucci | Autunno/Inverno 2018

Gucci | Autunno/Inverno 2018

“Il geroglifico del marchio” – come Alessandro Michele ha definito la doppia G – “è la sua più grande decorazione; una sorta di simbolo pop. Rende potente qualunque cosa”.

IL LOGO E LA GUCCIFICAZIONE

Dobbiamo riconoscerlo, la guccificazione è in corso, e forse non possiamo e non vogliamo sottrarci a questo processo.

Perché diverte ed è al tempo stesso gioiosa, ironica ed eccentrica.

La guccificazione fa riflettere con ironia su argomenti come quello dei falsi. Marchi di fama mondiale come Gucci, aspirazionali perché rappresentano uno status symbol, sono da sempre vittime della contraffazione, spesso con risultati esilaranti che mantengono la grafica intatta ma storpiano il logo.

La guccificazione ha a che fare anche con il logo, perché in questa contraffazione Alessandro Michele ha trovato l'ispirazione, anticipandosi ai falsari e creando pezzi griffati Guccy: e il falso logo diventa falso d’autore.

Gli slogan Guccy, Guccify Yourself e Guccification

sono stati presentati nella collezione Cruise 2018 di Gucci

D'altronde stiamo assistendo a un forte revival della logomania: la griffe giustifica la spesa e va esibita, ma meglio se lo si fa con ironia, optando per il falso d'autore.

Che cosa ne pensate? La guccificazione ha già colpito anche voi?

#Gucci #guccification #guccificazione #guccify #guccy #logomania

40 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Flora