Cerca
  • Eleonora Montanari

Resiliencia | "Non credo in Dio, credo nella vita"


Resilienza. Una parola bella. Lo spirito di resilienza rappresenta la capacità di sopravvivere al trauma senza soccombervi e anzi di reagire con spirito di adattamento, ironia ed elasticità mentale.

Questa forza è ciò che ha voluto trasmettere Juanma, direttore creativo di Lexdeux, con la sua ultima collezione ispirandosi alla figura di Soledad Lorenzo — gallerista, madrina assoluta di grandi pittori come Antoni Tàpies, e personaggio chiave per artisti come Julian Schnabel o Louise Bourgeois — e all'arte astratta di Palazuelo, il pittore che più l’ha influenzata nella sua carriera.

Soledad Lorenzo fotografata da Helmut Newton durante una cena (Madrid, 1989)

La collezione si ispira a due momenti chiave della vita di Soledad.

Londra. È la città in cui si rifugia Soledad per affrontare uno dei momenti più duri. La morte del marito, dei genitori e dei fratelli, nell'arco di soli dieci anni, la mettono a dura prova.

"È lì dove inizia per me un'altra vita. O meglio, questa vita".

L'epoca londinense di Soledad, momento in cui si avvicina al mondo dell'arte grazie all'amica Paloma Altolaguirre, è rappresentata attraverso capi austeri come trench e parka dal taglio maschile, e attraverso la reinterpretazione dell'abito in tweed scozzese, o Harrys Tweed, che si trasforma in un completo composto da gilet e pantaloni.

La gamma cromatica di base è scura — nero, blu — ma si mescola con pennellate vivaci nelle tonalità del blu ducados e dell'arancione.

I tessuti sono pesanti: lana cardata, cheviot, crêpe di lana e neoprene elastico per dare volume alle gonne.

Madrid. L'arte fa ormai parte della vita di Soledad, che all'inizio degli anni Ottanta apre la sua galleria.

È il momento della "rinascita", entrano in gioco tonalità vivaci — arancione, oro — espressione massima della vitalità e dell'allegria.

"Non credo in Dio, credo nella vita"

Seta, crêpe di lana e lamé sono arricchiti da decorazioni realizzate con applicazioni in plexiglas biodegradabile realizzate con stampa 3D che si ispirano alle opere di Pablo Palazuelo, artista e amico della gallerista.

Juanma è un perfezionista, e ogni singolo capo di questa collezione elegante e minimalista lo dimostra.


48 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Flora